Io - Tu chiamale se vuoi emozioni... La fotografia di Claudio Vianello

©Claudio Vianello 2021
©Claudio Vianello 2021
Vai ai contenuti
I miei primi vagiti in fotografia la Koroll 24(Bencini)
La mia biografia
Quando avevo 7 o 8 anni i miei genitori d'estate mi mandavano con mio fratello in colonia estiva, in montagna per un paio di mesi: in una di queste occasioni mio padre mi regalò la mia prima macchina fotografica, una Koroll 24 ( Bencini). Da quel momento iniziai a fotografare.
Nel 1970 frequentai il Liceo Artistico di Venezia, nello stesso periodo partecipai a dei corsi di incisione, litografia, xilografia all'Accademia di Belle Arti, con il Maestro Mario Guadagnino. La tecnica del bianco e nero mi appassionò fin da subito, così decisi di frequentare la Scuola Internazionale di Grafica, sempre a Venezia, con  il Maestro Riccardo Licata.
Nel 1972 a Jesolo, in via Bafile al numero 225, aprii la mia prima bottega, lo "Studio Grafica", dove tra un'incisione e l'altra sparivo spesso in camera oscura, ricavata sul retro del negozio. Qui mi dilettavo a sviluppare le mie foto.
La mia prima reflex, riuscii a comprarmela nel 1983, a Dubai  durante un viaggio di lavoro, una Nikon FG.


Gli studi d'arte
La mia voglia era una sola,  così nel 1970 iniziai gli studi al Liceo Artistico di Venezia. D'estate lavoravo per pagarmi gli studi artistici






Created by ©Claudio Vianello 2021
Torna ai contenuti